Per le neomamme

Durante la gravidanza molte donne si avvicinano allo Yoga spontaneamente, mentre dopo il parto non è così frequente scegliere un corso di Yoga.

1346987263shutterstock_8875129Molte donne cercano di ritornare alla forma fisica precedente alla gravidanza e di tonificare l’addome, scegliendo attività di allenamento mirate a ottenere questi risultati.

Ovviamente ciascuna può scegliere ciò che sente più giusto e più in sintonia con se stessa e questa non vuole essere una critica alle attività “da palestra”. Tuttavia esistono modi e tempi per la ripresa della forma fisica di cui dovremmo tenere conto qualsiasi sia la nostra predisposizione.

Ritornare (o arrivare) allo Yoga dopo il parto porta una serie di benefici che garantiscono un corpo più stabilmente tonico e flessibile e soprattutto una possibilità di (ri)trovare l’attenzione, la stabilità, l’ascolto di se stessi.

Lo Yoga post-natale o post-parto fa uso del movimento, dell’allungamento, dell’equilibrio e del rilassamento agendo sull’esterno dall’interno. Riporta il corpo e la mente a uno stato di forma e “riparai tessuti. Dà grande importanza al respiro e alla tonificazione del perineo, due aspetti fondamentali del recupero post-parto, riconosciuti anche da ginecologi e ostetrici come prioritari. Nasce come momento di unione tra mamma e bambino, anche se può essere praticato da sole.

Ecco una sintesi dei benefici che si possono ottenere, in ordine sparso:

  • tonifica la muscolatura profonda
  • permette il rilassamento
  • rinforza la colonna
  • restituisce l’equilibrio ormonale
  • insegna a muoversi e a stare fermi con il bimbo, a sollevarlo, a stagli vicino, mantenendo una posizione corretta
  • riduce l’ansia e il malumore causato dagli sbalzi ormonali (per il baby blues consultare il medico, ma serve comunque come coadiuvante…)
  • è un esercizio completo per tutto il corpo (mani, piedi, collo, viso inclusi)
  • dona una forza fisica e interiore
  • rinforza gli addominali, ma insegna anche a rilassarli per respirare meglio
  • richiude eventuali separazioni della muscolatura addominale
  • aiuta a rilassare le spalle e il collo
  • rinforza il pavimento pelvico
  • migliora la circolazione sanguigna
  • aiuta a depurare l’organismo
  • stimola la crescita cellulare
  • mantiene flessibili
  • aiuta a mantenere o ritrovare un contatto con la sfera emotiva
  • ho già detto che rinforza il pavimento pelvico?

Il nostro corpo si modifica durante nove-dieci mesi e cercare di riportarlo in poco tempo a come era è un po’ forzare la natura. Rendere tonici i muscoli e recuperare la forma può farci sentire meglio ma questo deve avvenire per gradi, rispettando e amando l’aspetto diverso che ci hanno lasciato l’attesa e la nascita.